Razzi: “Kim Jong-un tifa Inter. Io sono juventino, temevo mi sparasse”

0
36

Mondiali 2018 – Foto originale Getty Images© scelta da SuperNews

Razzi e la passione per il calcio di Kim-Jong-un. Alzi la mano chi potesse pensare il leader nordcoreano come un grande appassionato di calcio. A rivelarlo è il politico abruzzese Antonio Razzi, suo grande amico da vari anni. In un’intervista a Tuttosport, l’ex senatore rivela: “Tutto è partito dal 2011. L’anno che Kim prende il posto del padre alla guida della Corea. Lo sapete, no, che da giovane aveva studiato a Berna e che andava a San Siro a vedere l’Inter e il Milan? Gli piace molto il calcio italiano, la nostra grande tecnica“.

Razzi e la fede calcistica di Kim Jong-un. Il leader nordcoreano, impegnato nei giorni scorsi nello storico incontro con Donald Trump, avrebbe anche una squadra del cuore. Razzi ammette: Tifa Inter. Io Juve. Juventinissimo. Ma non abbiamo mai parlato di calcio. C’è troppa rivalità tra Inter Juve, non volevo creare un motivo di attrito tra noi. Di mezzo c’era la pace del mondo. Pensavo, ridendo: Antò, non parlare della Juve a un interista, sennò poi questo qua ti spara! Però se la Juve vince 7 scudetti un motivo sotto ci sarà, no? Siamo forti. Avevo scritto anche a Marotta di comprare Han, il nordcoreano del Cagliari. L’ho portato io in Italia e la Juve ci poteva fare il business vendendo le magliette in Asia”.

http://news.superscommesse.it/calcio/2018/06/razzi-kim-jong-un-tifa-inter-io-sono-juventino-temevo-mi-sparasse-357638/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here