Sette al Cuadrado. Con Ronaldo alla Juve, il colombiano può stupire con il numero di maglia

0
9

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Ora che il passaggio di Cristiano Ronaldo alla Juventus è ufficiale, Juan Cuadrado, che nella scorsa stagione vestiva la casacca numero 7 bianconera, dovrà trovarsi un nuovo numero di maglia. Con l’arrivo del portoghese la potenza del brand CR7 ha inciso sulla scelta del colombiano di cederli il numero 7. Quale sarà il nuovo numero di maglia di Cuadrado nella prossima stagione? Alcune indiscrezioni parlano di una opzione, alquanto bizzarra, a cui l’esterno bianconero starebbe pensando.

Il legame giocatore – numero di maglia
Si sa, nel calcio il numero di maglia ha sempre avuto un valore molto importante. Ogni giocatore, nel corso della sua carriera, gioca principalmente con un numero che lo possa identificare in campo e fuori. Nel calcio moderno, con l’arrivo di enormi ricavi da parte di sponsor, questo fenomeno è cresciuto ulteriormente. La 10 di Maradona, Pelé e Platini sono leggendarie, come lo sta diventando la 10 di Messi e, appunto, la 7 di Cristiano Ronaldo. Questi due fenomeni, che abbiamo la fortuna di veder giocare nella stessa epoca calcistica e molto vicini come età anagrafica, stanno infrangendo tutti i record e a fine carriera, indipendentemente da come andranno questi loro ultimi anni di attività nel calcio giocato, entreranno di diritto nella leggendaria classifica dei calciatori più forti di tutti i tempi.

Anche altri numeri, non classici come il 10 o il 7, sono diventati il marchio di fabbrica di alcuni grandissimi campioni: in Italia, solo per citare i più recenti, Andrea Pirlo ha sempre indossato la maglia numero 21 sia nei club nei quali ha militato sia in Nazionale, come Marco Materazzi ha reso famosissima la sua numero 23 indossata in quel grandioso Mondiale del 2006 e con la sua Inter.

Altri giocatori hanno scelto di indossare numeri di maglia più bizzarri e simpatici: Lupatelli, al tempo portiere del neopromosso Chievo scelse il numero 10, scelta insolita per un estremo difensore; un altro portiere, Fortin, ex Siena, ha sempre indossato il numero 14, per la pronuncia del numero in lingua inglese che ricorda il suo cognome. Un caso, unico nel suo genere, è stato quello di Ivan Zamorano. Arrivato all’Inter si trovò occupato rispettivamente da Ronaldo e Baggio le casacche numero 9 e 10. Soluzione? Scelse il numero 18 e tra i due numeri mise un segno +, che gli restituì di fatto la numero 9 (1+8).
Cuadrado potrebbe entrare a far parte di questa speciale serie di nomi che hanno scelto il numero di maglia in maniera piuttosto insolita.

7 al Cuadrado
Nelle ultime tre stagioni in bianconero, Cuadrado ha vestito già due numeri di maglia diversi. Inizialmente aveva scelto la 16 mentre la stagione successiva, dopo la cessione di Simone Zaza, si appropriò della maglietta numero 7. Cristiano Ronaldo ha spinto il colombiano a cambiare ancora una volta il proprio numero. Da quando è ufficiale, le magliette di Cuadrado sono state ritirate dagli store bianconeri perché non si sa ancora che numero potrebbe indossare nella stagione che sta per iniziare. Alcune voci, anche se non c’è ancora niente di ufficiale, parlano di un numero particolare a cui, probabilmente,tanti hanno pensato per scherzare. Cuadrado potrebbe indossare realmente la casacca numero 49, che non è altro che il numero 7, vestito per due stagioni in bianconero, elevato al quadrato o, come si è visto in giro per i social, elevato al Cuadrado.

http://news.superscommesse.it/calcio/2018/07/7-al-cuadrado-ecco-quale-numero-di-maglia-potrebbe-scegliere-il-colombiano-359889/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here