Monday, July 23, 2018
Home Serie A Milan, l’acquisto di Halilovic non convince Elliott: svelato il motivo

Milan, l’acquisto di Halilovic non convince Elliott: svelato il motivo

0
23

Il​ Milan, nonostante la situazione di incertezza che vige in società, sta cercando di programmare il proprio futuro attraverso le diverse operazioni di mercato che vedono protagonista la società rossonera. Il Diavolo sta definendo la cessione, con diritto di recompra, di Manuel Locatelli. Il centrocampista, di 20 anni, andrà a giocare nel Sassuolo. Secondo quanto riporta l’edizione odierna del quotidiano TuttoSport, per chiudere ufficialmente tale trattativa, dovrà necessariamente esserci il consenso del fondo Elliott Management Corporation, nuovo proprietario del club meneghino dopo il default di Yonghong Li.

Secondo quanto sottolinea il quotidiano torinese, per esempio, pare che abbia sollevato qualche perplessità, per non dire profonda contrarietà nella nuova proprietà, l’ingaggio di Alen Halilović, 22enne centrocampista croato presentato alla stampa qualche giorno fa. Il Fondo Elliott non avrebbe approvato una simile operazione di mercato nonostante, è bene sottolinearlo, il calciatore sia stato rilevato da Massimiliano Mirabelli e Marco Fassone, a parametro zero. Dove nasce allora lo scetticismo di Elliott? Le perplessità derivano dalla tipologia del contratto proposto al calciatore. Si tratta, infatti, di un ricco contratto triennale proprio nel momento in cui ci si apprestava al cambio di proprietà ed i piani dei cinesi con quelli di Elliott sembrano decisamente non coincidere.

https://www.90min.com/it/posts/6116384-milan-l-acquisto-di-halilovic-non-convince-elliott-svelato-il-motivo?utm_source=RSS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here